giovedì 11 luglio 2019

Come struccarsi solo con acqua? 💦 El Maris - Cosmoprof 2019

Ciao a tutti! ✮

Oggi parliamo di un'idea interessante che ho avuto modo di scoprire al Cosmoprof 2019.

Era l'ultimo giorno di fiera e tutti gli stand volevano terminare le scorte di merce vendibile, fatto sta che mi si propose un modo differente per struccarmi senza l'uso di prodotti aggiuntivi, come lo struccante bifasico o l'acqua micellare.

Ma come?


Bhe, semplicemente con un PANNO IN MICROFIBRA riutilizzabile.




La marca da cui ho comprato una confezione da 7 pezzi (5 €) è E-Maris.

Il venditore mi assicurò che potevo utilizzarlo con acqua tiepida per rimuovere anche il trucco più resistente... 
Diciamo che ero alquanto scettica, ma tentata dal prezzo feci questa scommessa.

➡️Quando realmente lo provai mi piacque così tanto per la morbidezza del panno e per l'efficacia, che da marzo utilizzo quasi esclusivamente questa manopola come struccante.

Come si utilizza? 💆

1. Bagnare con acqua tiepida

2. Struccare il viso SENZA SFREGARE ma tenendola qualche secondo sulla parte interessata: il trucco si rimuoverà da solo senza irritare gli occhi o la pelle (la stessa tecnica va adottata anche con tutti gli altri metodi di struccaggio)

3. Terminato lo 'struccaggio' con un po' di sapone pulire la manopola sotto l'acqua e metterla stesa ad asciugare, il giorno dopo sarà come nuova.


Qua ho girato un piccolo video dimostrativo 📹:




💚 Ovviamente questo metodo permette di non buttare tutti i giorni dischetti di cotone usati e quindi è un piccolo passo verso una maggiore ecosostenibilità, questa è sicuramente la ragione principale. 
🍏 Inoltre c'è anche un buon risparmio sui prodotti struccanti, che possono essere davvero ridotti rispetto a prima.

Potete acquistare i panni E-Maris su Amazon a questo link, ma trovate tante alternative online. 😘

A presto!

4 commenti:

  1. Mi piace moltissimo! sia perchè non c'è un consumo folle di dischetti di cotone sia perchè mi sembra molto naturale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è un metodo ecosostenibile e delicato quanto i dischetti di cotone, che però non vengono buttati regolarmente in questo modo e risparmiamo anche con meno struccante ;)

      Elimina
  2. grazie, sono sempre interessata a soluzioni #zerowaste!

    RispondiElimina