sabato 7 aprile 2018

Benvenuti su "Il Filo di Ariadne": mi presento!

Ciao a tutti e di nuovo benvenuti!


"Il Filo di Ariadne" nasce per assecondare la mia personale esigenza di condividere con un piccolo pubblico alcuni pensieri e opinioni riguardo i temi che piú mi interessano e mi appassionano.

Innanzitutto, peró, voglio dirvi due cose su di me:
mi chiamo Arianna e sono un'educatrice professionale che attualmente sta studiando in magistral. Al liceo frequentai il classico.
Nel tempo libero mi piace leggere (i miei autori preferiti sono i grandi classici come Jane Austen e Shakespeare, ma adoro anche C.R. Zafón), ascoltare musica (adoro i Muse e Ed Sheeran) e cantare (studio canto lirico e non da 8 anni ormai).
Gioco da sempre a pallavolo, ma resto una persona pigra dentro.
Adoro i dolci, soprattutto i cupcakes con la glassa di frutta (mango se possibile... Vi dirò dove trovarli ;)). Lavoro, quando posso, nell'ambito eventi, moda e congressi.

Come avrete notato, il titolo del mio blog si rifà alla nota leggenda di Arianna -Ariadne se lo vogliamo dire alla greca- salvata nel labirinto del Minotauro da Tèseo, grazie al prezioso filo.
 http://www.pitturacontemporanea.com
Da piccola ricordo che tutti mi citavano questo detto a causa del mio nome, tanto che mi era venuto a noia.
Ma per quanto il mito greco sia romantico, comunque, non posso che notare con una certa ironia che poco dopo Arianna viene "mollata" dall'innamorato Teseo sull'isola di Nasso (da qui il detto "mollare in asso") -anche se c'è anche una vaga possibilità che Arianna abbia finto di dormire mentre l'amato partiva in barca, confidando sulla sua sbadataggine, per poi seguire la sua vita con una nuova fiamma-.
Alla fine comunque Arianna riesce a "fare carriera", sposando niente meno che il piú famoso ubriacone della storia, nonché dio: Dioniso, che si era presentato con un carro trainato da pantere (come resistergli?).

Tutto questo per dire che facevo bene a infastidirmi quando mi paragonavano ad Arianna!

A parte le battute, vorrei dirvi un pochino quali sono i temi di cui tratteró e quale filo -sarebbe meglio dire "fili"- seguiró.
Mi piacerebbe parlarvi di cultura: spettacoli, film, gastronomia (che per me è pur sempre cultura) e arte che io tanto amo, non escludo di trattare qualche volta di libri. Ma soprattutto, da qualche anno, mi sono appassionata dei temi beauty e cosmetica, soprattutto biologica, per cui scriveró anche di test di prodotti cosmetici e make up.


Mi è sempre piaciuto scrivere: avevo un diario dove annotavo un po' di tutto quello che mi passava per la testa, dalle poesie ai pensieri; per cui, anche qui non escludo di scrivere di cose che non ho anticipato nella mia presentazione e mi perdonerete se qualche volta "cambieró" il filo di cui sto parlando per trattare d'altro.
D'altronde anche Ariadne non restó sempre fissa sullo stesso filo 😏.
E poi come sarebbe noioso parlare solo di un argomento, quando la nostra vita è fatta di una molteplicità di elementi che la compongono?! (Ah...dimenticavo che avrei parlato anche di filosofia e psicologia, che sbadata!)

Arianna








                   Un grazie speciale alla bravissima Giulia Tangari per la foto del profilo Blogger.






--> Se vi piace il mio blog SEGUITEMI sui SOCIAL e ISCRIVETEVI alla NEWSLETTER! :)


N.B. Nel menù troverete anche l'archivio degli articoli e il tasto per tradurre gli articoli con Google Translate.

4 commenti:

  1. Ciao. Molto carino il tuo blog. Mi sono aggiunta ai tuoi follower. Se ti va passa da me https://provoeriprovo.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Sono contenta ti piaccia, anche il tuo è interessante 😉😉

      Elimina
  2. grazie cara per esser passata da me ti seguo con molto piacere!

    RispondiElimina