venerdì 27 aprile 2018

Linea Profumi Sogno Cosmetici 💙

http://www.sognocosmetici.it/
CODICE SCONTO ARI15


DUNES, FOLLIS, SINUS... assomiglia un po' al latino...siamo tornati a scuola?

No, tranquilli, oggi niente interrogazione, si parla di un argomento meno noioso: PROFUMI! 👃



Come sapete è da circa tre settimane che testo la LINEA PROFUMI del Laboratorio Cosmetico Artigianale e Bio di SOGNO COSMETICI, attraverso una collaborazione

💙 Sogno - Laboratorio Cosmetico si trova in Toscana e le sue profumazioni si ispirano direttamente al Golfo di Follonica (in latino Sinus Plumbini), che si affaccia sul mar Tirreno, tra Livorno e Grosseto. Tutti i prodotti Sogno sono MADE IN ITALY, realizzati con materie prime selezionate e con attivi funzionali ECO-BIO, infatti non solo si occupano di profumi, ma anche di cosmetici come creme e sieri, che non vedo l'ora di provare (e spero esca presto la linea corpo!).
💚 Le fragranze Sogno sono realizzate in modo molto semplice: con le essenze in alcohol puro e senza coloranti aggiunti (vi allego gli ingredienti).


N.B. Ho cercato di testare con attenzione tutte e tre le profumazioni in diverse situazioni per avere una panoramica completa -oltre al mio giudizio personale-: a casa, fuori casa e ho fatto provare a tutta la famiglia per avere pareri diversi.

Ve le propongo intitolandole con le sensazioni che mi hanno evocato le fragranze una volta "indossate".



50 ml - 36 €

🌊🌊🌊 IL MARE: LA FRESCHEZZA DI "DUNES" 🌊🌊🌊



"Dunes" (dal lat. "dune") - "Essenza della Bellezza del Golfo" è la fragranza femminile della linea e richiama la presenza delle dune fiorite nel golfo di Follonica. Questa profumazione ti affascina (come si nota già dal packaging accattivante) per la dolcezza e il tocco di freschezza: è evidente come sia strettamente legata alla sua terra d'origine perché richiama davvero alla mente -e alle narici- il mare e i fiori. E' agrumata al punto giusto e racchiude una delle essenze che prediligo: il Gelsomino! "Dunes" è davvero la scelta perfetta per l'estate!
Ecco la descrizione dal sito:

Fragranza femminile, la composizione è Chypre- Fiorita – Fruttata, evoca sobrietà, eleganza e ricercatezza ma con sfumature fresche, in modo da risaltare le emozioni e i piaceri. Le note di testa si aprono con il Mandarino e il Limone, frutti tipici Mediterranei arricchiti con il frutto Esotico che ci porta in luoghi insoliti…Il cuore comprende fiori di Magnolia, Gelsomino in combinazione con la forza energizzante del Patchouli. Nella composizione di Fondo vi sono le note dolci del Miele dell’Iris accompagnate dall’Ambra che accenna un lieve sentore Orientale e misterioso.
 INGREDIENTS: Alcohol, Parfum, Aqua/Eau, Hexyl cinnamal, Linalool, Alpha-isomethyl ionone, Limonene, Citronellol, Geraniol, Benzyl Salicylate, Citral, Benzyl Benzoate, Coumarin, Amyl Cinnamal, Belzyl Alcohol.

📌 VOTI FINALI DA 1 A 5 STELLE:
Fragranza = ★★★★
Packaging = ★★★★★
Persistenza = ★★★
Prezzo = ★★★★

La fragranza è piaciuta sia a me che a mia sorella, mia madre l'ha trovata troppo intensa per i suoi gusti. La persistenza si può migliorare.






50 ml - 35 €

 💮 💮 💮⛆ PIOVASCO FIORITO: L'INTENSITA' DI "FOLLIS" ⛆ 💮 💮⛆ 💮



Petrified forest


 "Follis" (dal lat."officina fusoria") - "Essenza della forza del golfo"   prende il suo nome da un'antica tradizione etrusca: l'attività mineraria e   fusoria. E' una fragranza unisex e l'ho adorata fin dal primo momento.   Questo perché ho sempre amato le profumazioni maschili, anche se non   mi sono mai decisa a comprarle. "Follis" ha quelle note legnose irresistibili, ma allo stesso tempo fruttate, e riesce a fondere, non metalli,  ma aromi preziosi e perfetti tra loro (sarà l'Artemisia o l'Ambra che mi fa   impazzire?!).
 E' la fragranza perfetta per tutte le stagioni -oltre che per tutti- e da' un   tocco di vera eleganza.



Ecco la descrizione dal sito:

Fragranza contemporanea preziosa ed elegante, composizione aromatica con sfumature legnose pregiate. La composizione si apre con note di frutta tipicamente mediterranea come limone e mandarino arricchite con menta che conferisce una nota di freschezza. Il cuore si compone di note di legno pregiato in combinazione con note aromatiche che poggiano su accenti di muschio bianco e ambra.

INGREDIENTS: Alcohol, Parfum, Aqua/eau, Limonene, Coumarin, Linalool, Alpha-Isomethyl Ionone, Citral, Citronellol, Geraniol, Cinnamal.


📌 VOTI FINALI DA 1 A 5 STELLE:
Fragranza = ★★★★★
Packaging = ★★★★
Persistenza = ★★★★
Prezzo = ★★★★

E' decisamente la mia profumazione preferita tra le tre, perché la trovo molto equilibrata. E' piaciuta moltissimo anche a mia sorella e a mia madre. Ottima persistenza sulla pelle!
Devo confessare che ho fatto un esperimento un paio di volte: ho mischiato "Dunes" e "Follis", so che non si dovrebbe nemmeno pensare... ma mi è piaciuto molto il mix!


50 ml - 45 €

.🍃 BREZZA MARINA: LA DECISIONE DI "SINUS" 🍃



"Sinus" (dal lat. "golfo") - "Fragranza Fresca Marina" è la profumazione maschile. Ovviamente adoro questa fragranza -anche se a piccole dosi per la sua "decisione"- perché avvolge aromi legnosi e freschi come il Bergamotto, di cui sono innamorata. E' una fragranza ipnotica adatta in tutte le stagioni!
Ecco la descrizione dal sito:


Fragranza estremamente maschile, nelle Note di Testa troviamo un accordo costruito con del Bergamotto che poggia su aromi caldi speziati, di Alloro. Il Cuore svela la natura Legnosa e Marina unita al Vetyver dove accende piacevoli desideri e dona sicurezza. Le Note di Fondo scaldano un accordo Ambrato tagliato con Note di Muschio di Quercia.



INGREDIENTS: Alcohol, Parfum, Aqua/Water/Eau, Limonene, Linalool, Citronellol, Coumarin, Citral.


📌 VOTI FINALI DA 1 A 5 STELLE:
Fragranza = ★★★★
Packaging = ★★★★
Persistenza = ★★★★★
Prezzo = ★★★

La fragranza è piaciuta a me e al mio ragazzo, mio padre l'ha trovata molto forte e persistente per il suo gusto.






Vi consiglio tutte e tre le fragranze, per voi, ma anche per un bel regalo 🎁! Resterete soddisfatti, in più Sogno offre prodotti di alta qualità, preparati direttamente nel loro laboratorio, ECO-BIO E MADE IN ITALY! 💙


💙 Se volete acquistare le fragranze o i cosmetici eco-bio potete usare il codice sconto ARI15 per uno sconto del 15% sulla spesa.



--> Se vi piace questo articolo SEGUITEMI  o ISCRIVETEVI alla newsletter! :)

--> Anche a voi piacciono i profumi? Quali sono i vostri preferiti?



Ariadne

giovedì 12 aprile 2018

Un Sorbetto Di-Vino

Non un sorbetto come tanti...
Certo, buono, buonissimo...
Ma ci credereste se vi dicessi che era a base di vino?! 🍷
http://www.ilgelatieresandonato.it/


🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷🍷


Ebbene, domenica 8 aprile "Il Gelatiere" di San Donato Milanese ci ha di nuovo stupiti con un'inedita degustazione enogastronomica alla quale stava lavorando da mesi (in collaborazione diretta con tre produttori dell'Oltrepò Pavese, l'Enoteca & Bar Vogue e Bevi Oltrepò):
il SORBETTO di VINO.🍇


Non potevo assolutamente mancare a questa serata speciale! "Il Gelatiere", infatti, continua la sua tradizione -ormai assodata- di degustazioni.
In una delle prime ci aveva presentato il gelato gastronomico, un'idea creativa per rinnovare i pasti con il gelato; in un'altra avevamo scoperto il più classico gelato al cioccolato Domori, con un'attenzione speciale alla qualità.




https://cadegliorsi.it
/cosa-facciamo/rosato-pink-different.html

🍷 L'Aperitivo  🍧

Abbiamo iniziato provando un vino Rosé, che, come si nota dal nome, è molto diverso dagli altri: "Pink different!" (Azienda Agricola di Claudia Malchiodi "Ca' degli orsi", Rovescala) è un vino rosato dal colore deciso e dal profumo delicato.
Mi sono stupita subito assaggiandolo perché anche il gusto è particolare: non è il solito vino leggero e frizzante, che si utilizza per aprire i pasti, ma è intenso e ha un aroma fruttato allo stesso tempo.
Ad accompagnare una gustosa focaccina con salsa fresca di zucchine e gelato gastronomico al salmone -assolutamente da provare-! 🐟


In un secondo momento abbiamo, finalmente, potuto provare il sorbetto 🍧 corrispondente, con stracciatella di mango, ananas e passion fruit.

E' stata una vera sorpresa!
Potendo fare il confronto diretto con il vino originale, posso dire che il sorbetto era davvero simile: delizioso proprio come il vino rosato (infatti ho fatto il bis). Inoltre la stracciatella sul fondo era un abbinamento azzeccato e di ottima qualità.





↠ Dopo la prima degustazione vi chiederete sicuramente: come sono fatti i sorbetti al vino? "Il Gelatiere" ha scelto di usare pochi ingredienti: 


- vino dal 30% al 50% sul totale;                                                 - acqua;                           
- amido di mais;                                                                           - zucchero;
-fibra d'agrumi.




















🍷 Il Primo  🍧

Abbiamo continuato questo fantastico percorso enogastronomico scoprendo il "Pezzabianca", un Barbera dell'azienda agricola Bisi (San Damiano al Colle).

Il profumo ricco, il colore e il gusto accesi e decisi, si sono uniti perfettamente alla focaccia con ricotta del caseificio Carena e con una morbidissima salsiccia toscana.

Passando al sorbetto: l'unione dei sapori del Barbera con una squisita composta di fragoline di bosco, era davvero sopraffina.
Mi sono stupita ancora di più in questo caso, perché, pur facendo fatica a bere vini fermi, il sorbetto era un compromesso davvero valido, ma che, allo stesso tempo, manteneva le proprietà del Barbera.



Sperando di non avervi stordito a furia di immaginare tutti questi vini e i loro fantastici sorbetti abbinati... proseguo con l'ultimo, che mi auguro non vi dia il colpo di grazia!



🍷 Il Dolce 🍧

Cosa c'è di meglio di un moscato per chi, come me, vuole che il dolce sia, sia nel dessert che nel vino?
   
http://www.scuropasso.it/

Il Moscato IGT  della cantina Scuropasso (di fabio Marazzi - Pietra De' Giorgi) è un vino davvero spettacolare: si riconosce dal profumo, ma soprattutto da un sapore freschissimo, con un retrogusto che sembra far assaporare tutte le note dei fiori e dalla frutta.
Il biscotto al mais si abbina perfettamente, equilibrando la dolcezza del vino.

Il sorbetto ha una consistenza più cremosa rispetto agli altri, ed è accompagnato da una stracciatella di albicocche. Anche per quest'ultimo assaggio, direi che è promosso a pieni voti, anzi, non vedo l'ora di gustare di nuovo il mio vino preferito in questo nuovo formato.
.



Che dire?🍨



Il Sorbetto di Vino è un'idea ottima, che mi ha da subito entusiasmata. E' adatto per chi è amante del buon vino, per chi è amante del gelato -e un compromesso per chi sopporta poco l'alcool, mi verrebbe da dire-; inoltre non contiene latte, quindi è perfetto anche per chi è intollerante o allergico al lattosio, e per chi segue una dieta vegana. 

"Il Gelatiere" con la sua invenzione ha dato il meglio di sé, mantenendo sempre alta la selezione delle materie prime fresche, naturali e di alta qualità.  Posso solo immaginare quante ore avranno passato a studiare la ricetta più equilibrata per dei sorbetti così buoni. 
Penso che siano davvero il perfetto mix di creatività, voglia di innovarsi e di stupire, nonché della passione e della bravura di veri artigiani del gelato, e non è un caso che la loro attività abbia aperto nel 1980!

Cosa aspettate a provarli?!

Saluto finale con i gelatieri e i produttori

P.s. Vi confido che la sera dopo la degustazione, tranquilla sul divano, sarei corsa subito a comprare un altro po' di sorbetto al vino...


--> Se vi piace questo articolo SEGUITEMI sui SOCIAL e ISCRIVETEVI alla NEWSLETTER! :)


--> Anche voi siete amanti del gelato e del vino? Cosa ne pensate?

domenica 8 aprile 2018

Tester Linea Aura Botanica Kérastase ★★★★


Recentemente ho ricevuto a casa come tester lo SHAMPOO AURA BOTANICA BAIN MICELLAIRE di KÉRASTASE e il BALSAMO SOIN FONDAMENTAL annesso.

Ecco la descrizione del prodotto dal sito:


"Shampoo Aromatico e delicato a base di olio di cocco Samoano e olio di Argan. Deterge la fibra capillare e la cute lasciando un tocco naturale. 98% di ingredienti di origine naturale, senza solfati e senza siliconi. Le micelle contenute all'interno del Bain Micellaire si attaccano alle impurità e le rimuovono efficacemente, mantenendo allo stesso tempo i capelli luminosi e straordinari. La fibra è estremamente detersa con un tocco naturale. Senza siliconi. E' consigliato abbinarlo sempre al Soin Fondamental per donare morbidezza ai capelli".
"La detersione è data da attivi naturali e schiumosi a base di olio di cocco. nessun residuo, nessun effetto oleoso. Deterge delicatamente lasciando i capelli rivitalizzati e splendenti."  250 ml - PAO 12 mesi 23,50 euro


"Conditioner ad alta nutrizione a base di olio di cocco e olio di Argan. La texture delicatamente cremosa si fonde istantaneamente sulla fibra, donando 48 ore di profonda nutrizione e controllo del crespo. Districare i capelli è semplice grazie ad una elevata concentrazione di oli naturali di cocco, di argan e di semi di girasole, tutti in perfetta affinità con i capelli. Applicare sulle lunghezze dopo lo shampoo, lasciare in posa 5 minuti e risciacquare."  200 ml - PAO 12 mesi - 33 euro
https://www.kerastase.ca/en/collection/aura-botanica/AURA-BOTANICA-BAIN-MICELLAIRE.html





Il prodotto corrisponde alla descrizione?

✅  All'inizio avevo qualche dubbio sulla linea Aura Botanica, che sembrava promettere molti risultati ed essere fin troppo "perfetta". Ma dopo aver provato per qualche mese lo Shampoo di Kérastase devo dire che è davvero efficace: lascia i capelli puliti a lungo (anche i miei, che solitamente, essendo fini e lisci, si sporcano facilmente) e morbidi. Rinforza i capelli e li rende luminosi, soprattutto se abbinato al balsamo.
Il balsamo è fortemente districante, basta prenderne anche solo una piccola quantità. Io lo applico solo sulle punte perché è un prodotto nutriente e, avendo capelli fini, non posso appesantirli.
Infine, entrambi i prodotti sono di alta qualità, a partire dall'ottimo INCI, fino ad arrivare ai materiali selezionati all'origine, per cui sostenibili.

✖️   L'unica pecca a mio parere è il prezzo abbastanza alto e la troppa quantità del prodotto (shampoo) necessario per detergere al meglio il cuoio capelluto (tenendo conto che, avendo i capelli a caschetto, normalmente non mi serve una quantità eccessiva di prodotto).



  • PACKAGING: Elegante e resistente, bel colore bordeaux e scritta color oro, come il coperchio (che, però, non è esattamente "pratico" perché è da svitare). Packaging fatto dal 100% di plastica riciclata.
  • PROFUMAZIONE: Molto gradevole, aranciata e naturale.
  • CONSISTENZA: Shampoo fluido facile da stendere, anche se la quantità per una corretta detersione è maggiore rispetto ad altri shampoo che ho usato in precedenza. Per il balsamo la consistenza è più compatta, simile a una maschera capelli, ne basta pochissimo per districare.
  • INCI: Prodotti naturali al 98%, con olio di Cocco* ed olio di Argan* provenienti da produzioni solidali, senza solfati e senza siliconi (DETERSIONE e ATTIVI NATURALI).                                                                                                                                                                                                            Shampoo: 

Aqua, Coco-Glucoside, Coco-Betaine, Sodium Lauroyl Sarcosinote, Glycerin, Cocamide Mipa, Sodium Chloride, Brassicamidoprpyl Dimethylamine, Sodium Benzoate, Salicylic Acid, Caramel, Linalool, Citronellol, Argania Spinosa Kernel Oil, Cocos Nucifera Oil, Citrus Aurantium Dulcis Peel Oil, Sodium Hydroxide, Parfum
   
  Balsamo

Aqua, Cetearyl Alcohol, Sunflower Seed Oil, Cocos Nucifera Oil, Brassicamidoprpyl Dimethylamine, Cetyl Esters, Argania Spinosa Kernel Oil, Glyceryl Stereate, Caprylyl Glycol, Tartaric Acid, Caramel, Linalool, Citronellol, Citrus Aurantium Dulcis Peel Oil, Parfum.

  • CURIOSITA': La linea di Kérastase è stata prodotta con un'attenzione particolare per il sociale, perché entrambi gli oli* provengono da cooperative (Marocco e Isole Samoa) che danno lavoro alle donne in paesi meno agiati del nostro.


In una scala da 1 a 5 la linea AURA BOTANICA DI KERASTASE prende 4 stelle ★★★★




--> Se vi piace la recensione SEGUITEMI e ISCRIVETEVI alla NEWSLETTER :)

--> Avete mai provato i prodotti Kèrastase? Lasciate un commento

Ariadne

sabato 7 aprile 2018

Un musical da brividi: "Romeo e Giulietta, Ama e Cambia il mondo"

Vorrei parlarvi di un musical che mi appassionò già 3 anni fa e che è ritornato -con mia somma gioia- a calcare i palchi d'Italia a partire da febbraio 2018.
"Romeo e Giulietta -Ama e Cambia il mondo-" è una produzione di David Zard con regia di Giuliano Peparini. 
Dal mio punto di vista è uno spettacolo completo ed emozionante come pochi!
L'ho rivisto all'incirca 5 volte, anche grazie al fatto che ho la fortuna di essere a Milano e, per questo motivo, posso beneficiare di parecchi giorni di repliche. 
Mi vanto anche del fatto che, ogni volta che porto qualcuno che non l'ha ancora visto, quella persona (maschio o femmina) si appassiona di nuovo alla storia di Romeo e Giulietta, anche se è un grande classico.
Per cui, a parte la mia personale ossessione, credo di poter dire che è un musical davvero ai massimi livelli, persino internazionali.
Le canzoni, oramai, non sono più un segreto -né per me, né per le mie amiche-, questo perché sono molto orecchiabili e si ispirano alla canzone italiana e alle ballate antiche, ma anche al rock, e alla techno. Inoltre sono interpretate da artisti sublimi e completamente nella parte: Giulia Luzi, Davide Merlini, Gianluca Merolli, Luca Giacomelli, Riccardo Maccaferri, Silvia Querci e Leonardo di Minno sono tra i miei preferiti.
Parlando delle coreografie di Veronica Peparini, non posso che inchinarmi alla maestra: credo siano la chiave di volta dello spettacolo. Sono moderne, azzeccate e interpretate in modo così credibile che anche ai ballerini va fatto un grossissimo applauso (anche perché sono quelli che fanno più cambi di scena e di costumi).

Pensate che (fino a poco tempo fa non lo sapevo nemmeno io) il musical con le stesse canzoni proviene da un'edizione francese, riadattata poi al musical più innovativo italiano, che l'ha ampliata con coreografie e tanto altro.



Che dire? Il tour fino a ottobre girerà l'Italia, non resta altro che andarci e farsi sorprendere. Per una volta il costo del biglietto vale tutta la soddisfazione
.
Io per ottobre ho già i biglietti a Milano!



---> Se vi piace l'articolo SEGUITEMI e ISCRIVETEVI alla NEWSLETTER! :)


--> Vi piacciono i musical? Lasciate un commento


Ariadne

Benvenuti su "Il Filo di Ariadne": mi presento!

Ciao a tutti e di nuovo benvenuti!


"Il Filo di Ariadne" nasce per assecondare la mia personale esigenza di condividere con un piccolo pubblico alcuni pensieri e opinioni riguardo i temi che piú mi interessano e mi appassionano.

Innanzitutto, peró, voglio dirvi due cose su di me:
mi chiamo Arianna e sono un'educatrice professionale che attualmente sta studiando in magistral. Al liceo frequentai il classico.
Nel tempo libero mi piace leggere (i miei autori preferiti sono i grandi classici come Jane Austen e Shakespeare, ma adoro anche C.R. Zafón), ascoltare musica (adoro i Muse e Ed Sheeran) e cantare (studio canto lirico e non da 8 anni ormai).
Gioco da sempre a pallavolo, ma resto una persona pigra dentro.
Adoro i dolci, soprattutto i cupcakes con la glassa di frutta (mango se possibile... Vi dirò dove trovarli ;)). Lavoro, quando posso, nell'ambito eventi, moda e congressi.

Come avrete notato, il titolo del mio blog si rifà alla nota leggenda di Arianna -Ariadne se lo vogliamo dire alla greca- salvata nel labirinto del Minotauro da Tèseo, grazie al prezioso filo.
 http://www.pitturacontemporanea.com
Da piccola ricordo che tutti mi citavano questo detto a causa del mio nome, tanto che mi era venuto a noia.
Ma per quanto il mito greco sia romantico, comunque, non posso che notare con una certa ironia che poco dopo Arianna viene "mollata" dall'innamorato Teseo sull'isola di Nasso (da qui il detto "mollare in asso") -anche se c'è anche una vaga possibilità che Arianna abbia finto di dormire mentre l'amato partiva in barca, confidando sulla sua sbadataggine, per poi seguire la sua vita con una nuova fiamma-.
Alla fine comunque Arianna riesce a "fare carriera", sposando niente meno che il piú famoso ubriacone della storia, nonché dio: Dioniso, che si era presentato con un carro trainato da pantere (come resistergli?).

Tutto questo per dire che facevo bene a infastidirmi quando mi paragonavano ad Arianna!

A parte le battute, vorrei dirvi un pochino quali sono i temi di cui tratteró e quale filo -sarebbe meglio dire "fili"- seguiró.
Mi piacerebbe parlarvi di cultura: spettacoli, film, gastronomia (che per me è pur sempre cultura) e arte che io tanto amo, non escludo di trattare qualche volta di libri. Ma soprattutto, da qualche anno, mi sono appassionata dei temi beauty e cosmetica, soprattutto biologica, per cui scriveró anche di test di prodotti cosmetici e make up.


Mi è sempre piaciuto scrivere: avevo un diario dove annotavo un po' di tutto quello che mi passava per la testa, dalle poesie ai pensieri; per cui, anche qui non escludo di scrivere di cose che non ho anticipato nella mia presentazione e mi perdonerete se qualche volta "cambieró" il filo di cui sto parlando per trattare d'altro.
D'altronde anche Ariadne non restó sempre fissa sullo stesso filo 😏.
E poi come sarebbe noioso parlare solo di un argomento, quando la nostra vita è fatta di una molteplicità di elementi che la compongono?! (Ah...dimenticavo che avrei parlato anche di filosofia e psicologia, che sbadata!)

Arianna








                   Un grazie speciale alla bravissima Giulia Tangari per la foto del profilo Blogger.






--> Se vi piace il mio blog SEGUITEMI sui SOCIAL e ISCRIVETEVI alla NEWSLETTER! :)


N.B. Nel menù troverete anche l'archivio degli articoli e il tasto per tradurre gli articoli con Google Translate.